home page
chi siamocontattisala stampanovità

 

 

 

 

 

books, cd, dvd
marcello mastroianni
Anna Magnani
Federico Fellini
my diary of india
tibetan shadows
mi cuba
federico fellini
mario monicelli
pierpaolo pasolini
dario argento
bernerdo bertolucci
walter chiari
sophia loren
'o sole mio
totò
jazz from a to z
brigitte bardot
commedia sexy
tomas milian
armando trovajoli
diva italiana
divo italiano
morricone bossa
morricone western
morricone award
... basta mostri !
baia degli angeli
baia degli angeli 2
cosmic
rock progressivo italiano
nomadi l'nizio del viaggio
attori a mano armata
libri da colorare
italian cd's series
single cd's series
triple cd's series
5 cd box
double cd's series
classical music

 

 

FEDERICO FELLINI

Federico Fellini è senza alcun dubbio il più celebre regista italiano di
tutti i tempi, ancora oggi simbolo in tutto il mondo del nostro cinema
e celebrato da enciclopedie, critici e addetti ai lavori di ogni paese.
Instancabile inventore di immagini e parole, coi suoi film ha portato
all’attenzione del mondo l’immagine dell’Italia, di Roma, di Via
Veneto, ha coniato il termine Dolce vita, neologismi come Vitelloni,
Amarcord, Paparazzo, e dato il nome a un maglione dal collo alto.

I suoi film hanno reso una star internazionale Marcello Mastroianni, dipinto l’immagine di personaggi indimenticabili come Gelsomina
e Cabiria interpretati dalla moglie Masina e lasciato nella memoria
una serie di sequenze immortali, come quella di Sordi che fa il gesto
dell’ombrello a un gruppo di lavoratori, il bagno nella fontana di
Trevi di Anita Ekberg, Mastroianni che vola sopra il traffico e Ingrassia
che su un albero urla “Voglio una donna!”.

***

La dolce vita contiene una delle scene più famose e più inconograficamente
riconoscibili della storia del cinema e della cultura visiva. Durante
il loro peregrinare per la Roma deserta e notturna, la diva Sylvia manda
Marcello, suo occasionale compagno di scorribande, a cercare del latte
per un gattino randagio. Quando il giornalista torna non trova più la
donna, poi si volta e la vede fare il bagno vestita nella Fontana di Trevi.
La meravigliosa attrice ha l’aria di essere perfettamente a suo agio e lo
chiama: “Marcello, come here, hurry up!” Lui è un po’ interdetto poi dice
a se stesso: “Sì Sylvia, vengo anch’io, vengo anch’io” e aggiunge entrando
“Ma sì, ha ragione lei, sto sbagliando tutto. Stiamo sbagliando tutti!”
Marcello si avvicina alla donna che sta sotto il getto d’acqua e la sfiora
appena, quasi non riesce a carezzarle i lunghi capelli biondi. “Sylvia, ma
chi sei?” lei risponde. “Listen” e dopo una breve tensione erotica fra i due
che forse porterebbe a un bacio la fontana si spegne. È ormai l’alba e un
garzone in bicicletta osserva stupito la scena.

 

 

 

 

 

 

 

 


MEDIANE Srl - P.IVA 04672830967
Strada 1, Palazzo F/2 20090 - Assago, Milano - Italy -mediane@mediane.it